Home > Notizie > Una fortezza cananaica nella città di Davide

Una fortezza cananaica nella città di Davide

Fonte de notizia: Sinay, Reenat
Inserito da Ombretta Pisano, il 14/04/2014

Archivio di notizie

Una fortezza cananaica nella città di Davide

A quindici anni dall’inizio degli scavi nella “Cittadella della fonte”  archeologi scoprono I resti di una fortezza dell’epoca di Davide e Salomone.

Gli scavi, tra I più complessi condotti in Israele, hanno riportato alla luce un complesso fortificato che aveva probabilmente lo scopo di proteggere la fonte del Gihon, a Gerusalemme, quella in cui la Bibbia colloca la conquista da parte di Davide descritta in 2 Sam 5,6-7 e l’unzione del re Salomone (1 Re 1,33-34):

l re e i suoi uomini andarono a Gerusalemme contro i Gebusei che abitavano in quella regione. Costoro dissero a Davide: "Tu qui non entrerai: i ciechi e gli zoppi ti respingeranno", per dire: "Davide non potrà entrare qui". 7Ma Davide espugnò la rocca di Sion, cioè la Città di Davide(2 Sam 5,6-7)

…entrarono alla presenza del re, che disse loro: "Prendete con voi la guardia del vostro signore: fate montare Salomone, mio figlio, sulla mia mula e fatelo scendere a Ghicon. Ivi il sacerdote Sadoc con il profeta Natan lo unga re d'Israele. Voi suonerete il corno e griderete: "Viva il re Salomone!".

Il sito oggetto degli scavi è stato già riaperto al pubblico

71 visualizzazioni