Home > Notizie sulla Bibbia

Notizie sulla Bibbia

07/03/2015: L'eco biblica di Nimrud

Fonte della notizia:

Da alcuni giorni abbiamo notizia di distruzioni deliberate di resti archeologici ad opera di fondamentalisti religiosi nelle città dell’Iraq: Mossul, Ninive e ora anche a Nimrud. Non abbiamo un’idea esatta dell’entità delle distruzioni, se si tratta di propaganda o se è realmente in atto il tentativo di cancellare una pagina importante della cultura umana....

 

08/09/2014: Incontro annuale sulle Origini cristiane

Fonte della notizia: CISSR – Centro Italiano di Studi Superiori sulle Religioni

Incontro annuale sulle Origini cristiane

Bertinoro, 2–5 ottobre 2014

Il Centro Italiano di Studi Superiori sulle Religioni (CISSR), fondato nel 1999,promuove la ricerca scientifica sulle religioni, soprattutto nell’ambito cristianistico e giudaistico. Il Centro favorisce...

 

14/04/2014: Una fortezza cananaica nella città di Davide

Fonte della notizia: Sinay, Reenat

A quindici anni dall’inizio degli scavi nella “Cittadella della fonte”  archeologi scoprono I resti di una fortezza dell’epoca di Davide e Salomone.

Gli scavi, tra I più complessi condotti in Israele, hanno riportato alla luce un complesso fortificato che aveva probabilmente lo scopo di proteggere la fonte del Gihon, a Gerusalemme,...

 

14/12/2013: Resti di epoca asmonaica trovati nella Città di Davide (dicembre 2013)

Fonte della notizia: Israel Antiquities Authority

Giuseppe Flavio scrisse a proposito della Gerusalemme asmonaica, ma solo ora i resti di una costruzione dell’epoca sono stati portati alla luce.

I resti sono stati trovati nei pressi del parcheggio di Giv’ati, nelle mura intorno al Parco Nazionale di Gerusalemme. Le mura misurano 4 metri di altezza e coprono un’area pari a circa 64 mq.

Le pareti dell'edificio...

 

03/12/2013: In Israele, scavi in Giudea lungo l’autostrada 38 hanno portato alla luce un tempio di 6000 anni e la prima costruzione risalente a circa 10000 anni fa (novembre 2013)

Fonte della notizia: Israael Antiquities Authority

Scavi a cura della Isral Antiquities Authority hanno portato alla luce ritrovamenti eccezionali che restituiscono il quadro di migliaia di anni di sviluppo di una società umana.  I resti degli insediamenti che sono stati dissotterrati risalgono agli inizi dell’ottavo millennio a. C. fino, al più tardi, alla fine del quarto millennio, da quando l’uomo, cioè,...

 

05/09/2013: Iscrizione risalente a 2700 anni fa ritrovata nell’area della Città di Davide

Fonte della notizia: Israel Antiquities Authority

Durante gli scavi condotti dalla Israel Antiquities Authority nell’area della sorgente del Gihon nella Città di Davide, a Gerusalemme, sono stati rinvenuti numerosi manufatti, tra cui frammenti di ceramica, lampade e statuine. La scoperta più intrigante riguarda una ciotola in ceramica con un’iscrizione in paleo ebraico. L’iscrizione, incompleta, riporta il nome...

 

26/07/2013: Palazzo di Re Davide scoperto a Khirbet Qeiyafa, nella Shefela

Fonte della notizia: Israel Antiquities Authority

Due edifici pubblici che non hanno precedenti tra quelli già ritrovati risalenti al X secolo a. C., sono stati scoperti l’anno scorso a Khirbet Qeiyafa – città fortificata di Giuda, identificata con la biblica Shaarayim.

Uno degli edifici è identificato dai ricercatori, Professor Yossi Garfinkel della Hebrew University e Saar Ganor della Israel Antiquities...

 

02/07/2013: Resti dell’assedio di Gerusalemme di duemila anni fa

Fonte della notizia: Israel Antiquities Authority

Una piccola cisterna è stata portata alla luce durante gli scavi condotti dalla IAA nei pressi del Muro Occidentale e dell’Arco di Robinson. I recipienti si trovavano in un canale di drenaggio che partiva dalla piscina di Siloe. Nella cisterna si trovavano tre pentole intatte e una piccola lampada in ceramica datata al tempo della grande Rivolta di Bar Kochbah.

Secondo...

 

02/07/2013: Sezione di una strada romana scoperta a Gerusalemme (Beit Hanina)

Fonte della notizia: Israel Antiquities Authority

Si tratta di una strada che, intorno al secondo o quarto secolo d.C., collegava Giaffa a Gerusalemme. La sezione scoperta si trova a Beit Hanina, nei dintorni a nord di Gerusalemme.

L’ampia strada (c. 8 m), che è stata delimitata nei due lati da cordoli, era stata costruita su un largo pavimento di pietre piatte incastrate fra loro in modo da ottenere una superficie confortevole....

 

21/06/2013: Un'applicazione smartphone per tours virtuali di siti archeologici

Fonte della notizia: Biblical Archaeology.org

Rovine di antiche e magnifiche città sono normalmente tutto quello che resta nei siti archeologici. I visitatori possono servirsi di mappe collocate localmente o di tours guidati per immaginare com’era veramente ciò che sta loro dinanzi. Ora è stata messa a punto una applicazione per smartphones con la quale, collocando il telefonino in corrispondenza di una specifica...

 

30/05/2013: Scoperto alla Biblioteca dell’Università di Bologna il più antico Sefer Torah

Fonte della notizia:

Lo scorso 28 maggio, l’Università di Bologna ha diffuso un comunicato col quale si annuncia la scoperta, nella locale biblioteca, di un rotolo manoscritto in lingua ebraica contenente il testo completo dei primi cinque libri della Bibbia ebraica. Dall’analisi paleografica il documento, lungo 36 metri, risulterebbe il più antico rotolo della Torah ad oggi ritrovato.

In...

 

18/05/2013: Spettacolare mosaico di 1500 anni riportato alla luce nel Kibbutz Bet Qama, a sud di Israele (Maggio 2013)

Fonte della notizia: Israel Antiquities Authority

Uno spettacolare mosaico policromo risalente al IV-V sec è stato rinvenuto settimane fa nei campi del Kibbuz di Bet Qama, nel Sud di Israele.         

Il mosaico è stato scoperto nel contesto degli scavi archeologici esplorativi della IAA in previsione della costruzione di un nodo stradale tra Ma’ahaz e Devira da parte della Cross-Israel...

 

16/05/2013: Grande cava risalente all'epoca del Secondo Tempio riportata alla luce nel quartiere di Ramat Shlomo a Gerusalemme (Maggio 2013)

Fonte della notizia: Israel Antiquities Authority

Nel sito sono stati trovati anche gli attrezzi utilizzati dagli scavatori e una chiave di 2000 anni. Le pietre estratte dalla cava erano probabilmente usate per costruire i grandi e sontuosi edifici pubblici della città.

Secondo Irina Zilberbod, direttrice degli scavi per conto della Israel Antiquities Authority, il taglio delle rocce ha creato una vista spettacolare di colonne...

 

01/01/1970:

Fonte della notizia:
 

11/04/2013: Bagno rituale (Miqwe) del periodo del Secondo tempio riportato alla luce nel quartiere di Qiryat Menachem a Gerusalemme (Aprile 2013)

Fonte della notizia: Israel Antiquities Authority

Durante gli scavi condotti dall’archeologo Benyamin Storchan dell’Israel Antiquities Authority, è stato scoperto un bagno rituale, dal sistema di approvvigionamento idrico inusuale. “Il bagno rituale è costituito da una camera sotterranea cui si accede tramite degli scalini che riceveva l’acqua piovana da tre bacini (otzar) scavati sul tetto del bagno. L’acqua...

 

05/04/2013: Turchia: scoperta 'porta dell'inferno' ad opera di archeologi italiani

Fonte della notizia: Discovery News

 

Il 15 marzo, l’agenzia di stampa ANSA ha diffuso la notizia secondo la quale è stato svelato il mistero della 'Porta dell'Inferno' di Hierapolis, antica città sacra della Frigia, che gli archeologi cercavano da tempo. Seguendo il racconto di autori dell'antichita' come Cicerone e Strabone e ricostruendo il percorso di una sorgente di origine...

 

02/04/2013: In Galilea, nuovi ritrovamenti del Neolitico e del Calcolitico

Fonte della notizia: Israel Antiquities Authority

Un nuovo sito archeologico risalente all’Età della Pietra ha visto recentemente la luce nella località di Ahihud, in Galilea, a seguito di scavi preliminari per la costruzione di una ferrovia. Nell’area, di 1800 metri quadrati, sono stati ritrovati reperti risalenti a due periodi distinti: al Neolitico pre-ceramico ed al Primo Calcolitico (settimo millennio – quinto...

 

01/04/2013: Nuove sorprese da Ur

Fonte della notizia: The Christian Science Monitor
In Iraq per la prima volta dagli anni ’80, archeologi britannici scoprono le rovine di un enorme palazzo o di un tempio vicino all’antica città di Ur.

Ur, l’ultima capitale dell’impero Sumero e città di origine di Abramo secondo la tradizione biblica (Gen 11,31), cadde in rovina all’incirca nel 2000 a.C. prima di essere nuovamente...

 

01/04/2013: Nuova pubblicazione accademica: Journal of Eastern Mediterranean Archaeology and Heritage Studies (JEMAHS)

Fonte della notizia: University of Pennsylvania

Journal of Eastern Mediterranean Archaeology Heritage Studies (JEMAHS) è una nuova pubblicazione periodica della Università di Pennsylvania dedicata agli studi archeologici, antropologici e sociali del Mediterraneo orientale e che abbraccia le aree della Grecia e dell’Egeo, l’Anatolia, Cipro, l’Egitto e il Nord Africa ed un arco temporale...

 

22/02/2013: In Israele, installazione industriale del periodo bizantino ritrovata sotto il manto stradale di Giaffa (20 febbraio 2013)

Fonte della notizia: Israel Antiquities Authority

Nuovi scavi della Israel Antiquities Authority offrono uno squarcio su secoli di storia che giace sotto le caotiche strade di Giaffa.

Gli scavi, effettuati in previsione della realizzazione di un piano di ammodernamento in un’area dell’antico quartiere di Tel Aviv che comprende sette strade (Noʽam, Magen Avraham, Hai Gaon, Yossi Ben Yossi, Ardon, Ba’alei Ha-Tosafot...

 

02/01/2013: Non commettere adulterio - Sussidio per la Giornata per l'approfondimento e lo sviluppo del dialogo tra cattolici ed ebrei

Fonte della notizia: Chiesa Cattolica Italiana - CEI

Dal 1990 la Chiesa italiana ha indetto la Giornata per l'approfondimento e lo sviluppo del dialogo tra cattolici ed ebrei, che si celebra il 17 gennaio di ogni anno. Intorno ad un tema concordato, rappresentanti delle fedi ebraica e cristiana presentano il messaggio delle proprie...

 

30/12/2012: Scoperti a Tel Motza un luogo di culto e oggetti sacri risalenti all’epoca del Primo Tempio.

Fonte della notizia: Israel Antiquities Authority

La scoperta, avvenuta in occasione degli scavi per la costruzione del nuovo percorso dell’Autostrada 1, offre una rara evidenza di pratiche e rituali religiosi in voga in Giudea prima delle riforme religiose centralizzatrici di Ezechia e di Giosia. I ritrovamenti, risalenti a circa 2.750 anni fa, sono avvenuti nella località di Tel Motza, ad ovest di Gerusalemme, che secondo gli...

 

18/12/2012: I manoscritti del Mar Morto in punta di dita

Fonte della notizia: Haaretz

La Israel Antiquities Authority, in collaborazione con Google e la tecnologia NASA lanciano la biblioteca digitale dei celebri testi.

La Biblioteca digitale  ha messo a disposizione del pubblico al momento circa 4000 foto all’infrarosso scattate a partire dalla scoperta dei manoscritti negli anni ‘50 e...

 

10/12/2012: Portati alla luce a Gerusalemme nuovi resti del periodo del Primo Tempio

Fonte della notizia: The Key to David's City

Archeologi, studenti e volontari hanno scoperto dei resti che porteranno nuova luce sull’occupazione del recinto reale di Gerusalemme dell’epoca dei re israeliti e giudei, risalente al X secolo a. C.

Sotto la direzione di Eilat Mazar, della Hebrew University di Gerusalemme, uno scavo molto accurato effettuato da una squadra di archeologi e che ha riguardato anche gli strati...

 

07/12/2012: Scavi a Betsaida riportano alla luce la strada degli Apostoli

Fonte della notizia: Popular Archaeology

Durante gli scavi nel sito dell’antica città di Betsaida, sulle rive del Lago di Galilea, gli archeologi hanno scoperto una strada di epoca romana che dev’essere stata percorsa diverse volte dagli Apostoli.

La città di Betsaida, infatti, secondo i Vangeli è stata il luogo di nascita di almeno tre Apostoli (Filippo, Pietro e Andrea, secondo Gv 1,44)...

 

16/11/2012: Archeologi dell'Università di Tel Aviv scoprono un complesso sacro dell'11 secolo a.C. dalla storia turbolenta

Fonte della notizia: AFTAU - American Friends Tel Aviv University

La scoperta è avvenuta presso il Tel di Beth Shemesh. Il complesso è costituito da una struttura in pietra circolare ed elevata e da una costruzione con tre file di pietre piatte e tonde.

I responsabili dello scavo sostengono che questo tempio non ha paralleli altrove e offre nuove prove della una profanazione deliberata di un sito sacro.

L'antico villaggio...

 

11/11/2012: Ritrovato pozzo di 8500 anni fa con ossa umane nella Valle di Yzreel

Fonte della notizia: The Times of Israel

Durante gli scavi in un sito del Neolitico, ad Einot Nisanit nella Valle di Yzreel, archeologi della Israel Antiquities Authority hanno portato alla luce i resti di una giovane donna di circa 19 anni e di un uomo più anziano in fondo ad un pozzo ad 8 metri di profondità.

Secondo il direttore degli scavi, Yotam...

 

11/11/2012: Ritrovate in Giordania iscrizioni che indicano una presenza militare cristiana

Fonte della notizia: biblicalarchaeology.org

Un team di archeologi dell’Università del Tennessee ha rinvenuto nella località di ‘Ayn Gharandal (Sud Giordania) un complesso tardo romano o bizantino costituito da una fortezza, un bagno e un acquedotto. Il sito, occupato tra il terzo e il sesto secolo d. C., contiene graffiti ed iscrizioni. Nel forte sono state ritrovate liste di nomi...

 

10/11/2012: Scoperti mosaici ad Izmir (Turchia)

Fonte della notizia: biblicalarchaeology.org

Nel corso degli scavi nell’antica città di Izmir, lungo la costa mediterranea della Turchia, è stata scoperta una stupefacente collezione di mosaici risalenti a circa 1700 anni fa. Si tratta di una collezione contenente immagini di piante, fiori, animali rinvenuta in un complesso di sei locali in una villa di epoca romana o bizantina che si estende...