Gli auguri del Rabbino Capo a Papa Francesco in occasione della Pasqua

Tutti i documenti (830)

Di Segni, Riccardo

Italia       17/04/2014

Nell’imminenza della Pasqua desidero ringraziarLa per i Suoi auguri e ricambiarli. L’antica festa della primavera, cui le nostre tradizioni hanno aggiunto grandi significati storici e religiosi, è stimolo al rinnovamento e alla riflessione sul nostro compito in questo mondo. La frequente coincidenza delle nostre feste in questi giorni è, nella nostra generazione, un richiamo ai valori comuni e condivisi, in primo luogo la fede nella presenza divina nella storia che promuove la liberazione dell’uomo dall’oppressione e impegna gli uomini a questo compito. Tra pochi giorni onorerete solennemente la memoria di due grandi papi che hanno cambiato positivamente la storia delle relazioni della Chiesa con l’ebraismo, e questo è per tutti un segno di speranza. Il Suo messaggio ricorda la sua imminente visita nello Stato d’Israele; la nostra preghiera è che possa contribuire significativamente ad una pace politica e religiosa.

2401 visualizzazioni.
Inserito 27/04/2014