Articolo: “Chi si occupa della Torà è chiamato amico ed è amato….la Torà diventa come una fonte inesauribile e come un fiume che scorre sempre ricco di acqua” (Pirqê Avot 6,1) Alcune libere riflessioni in merito a Pirqê Avot

25/09/2013     Maria Brutti     42

“Chi si occupa della Torà è chiamato amico ed è amato….la Torà diventa come una fonte inesauribile e come un fiume che scorre sempre ricco di acqua” (Pirqê Avot 6,1).. scaricare pdf